Oidio

 

Ordine: Oidio

Descrizione:
L’oidio è un fungo patogeno presente in varie essenze ornamentali, non risulta di particolare gravità. La malattia si manifesta con una muffa biancastra sulle foglie.

o1

Ciclo:
L’analisi del ciclo biologico dei funghi non può essere sintetizzato in poche righe.

Difesa:
E’ sufficientemente controllabile con zolfo bagnabile o polverulento che sublimando a temperature di 10-12 blocca il micelio fungino. Lo zolfo polverulento in ambito agricolo si è dimostrato più efficiente ma non è proponile per ovvie ragioni in ambiente urbano. Alla comparsa dei primi sintomi la terapia a base di zolfo viene ripetuta varie volte. I risultati si possono considerare nel complesso positivi anche se la difficoltà nelle città ad effettuare trattamenti troppo frequenti rende poco produttiva la difesa di specie avventizie particolarmente sensibili. ( es. Acer negundo).

o4<— Torna indietro

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Menù difesa delle Piante. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...