Difesa delle piante

Cause del malessere

La gestione delle malattie delle piante del Comune di Faenza è già da alcuni anni impostata sull’utilizzo di prodotti naturali o comunque prodotti previsti dalle normative Europee in agricoltura biologica. Qui sono elencate le cause del malessere della pianta, e come contrastarle:

 

Potatura

Ribadendo che la potatura è un’esigenza dell’uomo e non della pianta, rimane indubbio che in ambiente urbano questa esigenza si rende a volte indispensabile: è necessario quindi conoscere per poter potare in modo corretto quali sono gli stadi e i moduli di accrescimento di una pianta nell’arco della sua maturazione ed è necessario sapere che in ogni fase ben distinta di crescita questi moduli cambiano e cambia il modo di intervenire. Leggi tutto ciò che c’è da sapere.

 

Difesa biologica delle rose

Nel verde pubblico del comune di Faenza sono presenti circa 5000 piante di rosa moderne appartenenti alle seguenti specie:

  • Rosa “La Sevillana”
  • Rosa mutabilis
  • Rosa rugosa
  • Fucsia multirose var. Meipelta
  • Rosa “Lovely Fairy” e “White Fairy”

La maggiore parte si trovano in gruppi in aiuole spartitraffico, piste ciclabili e in minor quantità nei parchi e giardini in aiuole e bordure. Continua…

Esposizione a pesticidi: quali rischi per noi e i nostri figli?

Venerdì 11 dicembre si è tenuto un convegno a cura di Patrizia Gentilini che ha per oggetto la relazione fra danno ambientale e malattia. perché le generazione future saranno i primi ad avere una vita in salute più bassa rispetto i genitori.
Scarica la presentazione

La sicurezza degli alberi in ambito urbano: limiti e prospettive della valutazione di stabilità

Venerdì 18 dicembre 2015, in occasione della manifestazione Giardini di Natale, Faenza ha ospitato Giovanni Morelli dello Studio Progetto Verde per tenere un convegno sulla sicurezza degli alberi urbani. La presentazione si può scaricare qui. La Valutazione di Stabilità è una descrizione che permette di stimare se un albero rischia di cadere e danneggiare persone o cose in funzione delle interazione statiche e dinamiche con l’ambiente fisico che lo circonda, ma questo calcolo presenta diverse imperfezioni, ad esempio non tiene in considerazione fattori interni all’albero che non possiamo prevedere con certezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...